Percorso: Articoli/
SketchUp/
(0)
Per applicare all`interno di SketchUp un`immagine su di una mesh, è necessario per prima cosa allinearla a quest`ultima ed effettuare successivamente la proiezione. Tale procedimento è valido anche per applicare una mappa satellitare, estratta eventualmente da Google Earth sul modello di un terreno eseguito tramite curve di livello o tramite rilievi opportuni. Per farlo è sufficiente seguire con ordine i passaggi suggeriti di seguito.
(0)
Per aggiungere o semplicemente inserire la licenza di SketchUp all`interno dell`applicazione è molto semplice, è sufficiente infatti cliccare sul pulsante Aggiungi Licenza riportato nella finestra che compare all`avvio di Sketchupe e seguire poi le istruzioni esposte di seguito.
(0)
In questo articolo vengono elencati i passaggi necessari a sbloccare la demo di SketchUp PRO, disponendo di una licenza e dei relativi codici di attivazione. Naturalmente tali indicazioni sono riportate per chiunque abbia già scaricato la demo di SketchUp Pro e la abbia installata sulla propria macchina secondo le procedure previste per l`installazione del software in questione.
(0)
Non tutti i computer sono uguali. Tale affermazione è confermata dal fatto che inspiegabilmente alcune applicazioni funzionino in modo impeccabile su alcune macchine e in modo pessimo su altre al punto da rendere il software addirittura inutilizzabile. Purtroppo anche SketchUp, pur essendo una delle applicazioni più solide in commercio, non è immune da tale afflizione ed esistono alcune configurazioni hardware che rendono l`uso del software praticamente inutilizzabile. Fortunatamente esistono alcuni controlli (che riportiamo in questo articolo) da effettuare prima di decretare definitivamente la sostituzione dell`hardware.
(0)
Molto spesso la scelta ideale di un renderizzatore, dipende esclusivamente dall`uso che l`utente ne dovrà fare. I risultati raggiungibili dai vari motori di rendering presenti sul mercato, infatti ormai si equivalgono, tuttavia è necessario verificare il modo con cui tali risultati sono stati raggiunti. Non sempre infatti determinati risultati ottimali possono essere raggiunti solo con qualche clic. In questo articolo, avremo il piacere di illustrarvi i criteri di scelta di un renderizzatore, e le conoscenze che un utente dovrebbe acquisire prima di procedere all`acquisto, dopotutto si tenga sempre in considerazione la demo del software che si intende testare.
(0)
All`interno di SketchUp, non si dispone di uno strumento in grado di generare direttamente delle sfere o delle semisfere, tuttavia è possibile creare oggetti di questo tipo adottando solo un piccolo accorgimento nell`utilizzo degli strumenti che SketchUp già dispone. Di seguito illustriamo i passaggi chiave necessari a generare oggetti sferici e no solo, poiché potranno essere utilizzati per qualunque altro tipo di oggetto come ellissoidi o paraboloidi utilizzando semplicemente i profili adatti.
(0)
Far salire sul podio di una sfida simile un unico prodotto è davvero una grossa responsabilità, tuttavia da quando SketchUp si è diffuso a macchia d`olio, l`offerta di renderizzatori, si è così ampliata che ci ha costretto a analizzare almeno i principali software di rendering per SketchUp. Con questo speriamo di agevolare la scelta dell`utente non tanto suggerendogli il prodotto migliore ma attribuendo a ciascuno di essi un premio che lo distingue. Almeno in questo modo si sceglie un prodotto per quello che fa meglio. Buona lettura!
(0)
Un file di AutoCAD può essere tranquillamente importato all`interno di SketchUp, purchè il file se modellato in 3D sia convertito in geometrie poligonali. Nel caso di file 2D il problema invece non si pone proprio. Il file infatti verrà importato in SketchUp esattamente come lo si vede all`interno di AutoCAD. Una volta importato il file 2D in SketchUp sarà dunque sufficiente seguire alcuni semplici passaggi che illustrremo di seguito. Seguendo con ordine tali passaggi, non dovrebbero emergere particolari difficoltà, tuttavia non esitate a contattarci qualora dovessero emergere difficoltà legatte alla particolarità del file importato in SketchUp. Saremo lieti di aggiungere maggiori dettagli a quanto riportato e consentirvi di conseguire agevolmente il successo delle operazioni.
(0)
Solitamente il rendering di un interno è sempre più gravoso in termini di calcolo, rispetto a quello di un esterno. Il motivo principale è dettato dall`esigenza di inserire punti lunce aggiuntivi per illuminare zone tropo buie e conferire quindi alla scena un apsetto più gradevole. Tuttavia i problemi che potrebbero derivare nel rendering di unìinterno sono spesso imputabili anche alle texture la cui scelta dovrebbe spesso seguire dei criteri non sempre scontati e che illustriamo di seguito.
(0)
Questa sezione della Guida introduttiva tratta le nozioni di base relative a Style Builder e utilizzate dalla comunità di utenti. La sezione è stata redatta per gli utenti che iniziano a utilizzare Style Builder. Che cosa sono gli stili?Uno stile è una raccolta predefinita di impostazioni di visualizzazione che può essere applicata a un modello e all`area del disegno. Gli stili conferiscono un determinato aspetto al modello e all`area del disegno. Ad esempio, uno stile può stabilire che il colore del cielo è il blu, che il colore del terreno è il marrone, che il colore predefinito delle facce anteriori è il grigio e che il colore predefinito delle facce posteriori è il viola. Una delle caratteristiche principali di uno stile è lo stile dei bordi, ovvero l`aspetto dei bordi che verrà applicato al modello. Un tipo di stile dei bordi specifico è il bordo disegnato a mano, che è un bordo che sembra disegnato a mano. L`immagine seguente mostra un modello di SketchUp con i bordi vettoriali standard. Questa introduzione, è stata redatta per tutti gli utenti di SketchUp PRO che intendono utilizzare Style Builder. Verranno affrontate dunque le nozioni di base relative a Style Builder comprendendo allo stesso tempo l`importanza degli stili. Uno stile è infatti una raccolta di informazioni relative alla visualizzazione dei bordi, e può essere applicato a un modello per conferire un aspetto schizzato e quindi disegnato a mani oltre che attribuire ulteriori informazioni che ne caratterizzano ulteriormente l`aspetto. Ad esempio, attraverso l`applicazione di un stile è possibile attribuire un colore al cielo ed un colore al terreno. Il colore predefinito delle facce anteriori inoltre è il grigio ed il colore predefinito delle facce posteriori è il viola, tuttavia personalizzano uno stile è possibile modificare tali impostazioni. Vediamo dunque le caratteristiche principali di uno stile per comprenderne meglio il significato e l`aspetto che assumerà con esso il modello.    

« Previous 1 2 Next »